Il Premio #Aga khan per l’Architettura 2016, Tre progetti dell’Iran tra i finalisti

0
3817

I 19 progetti finalisti per il 2016 “Aga Khan Award for Architecture” sono stati selezionati dalla giuria tra 348 progetti candidati per il tredicesimo ciclo di assegnazione, e saranno in competizione per US $ 1 milione premio in denaro. I 19 progetti sono attualmente in fase di indagini rigorose dai revisori in loco che visitano e valutano ogni progetto di prima mano.

Gli attuali membri del comitato direttivo sono:

Sua Altezza l’Aga Khan (Presidente)
David Adjaye, Principal, Adjaye Associates, London;
Mohammad al-Asad, Presidente, CSBE, Amman;
Francesco Bandarin, Vice Direttore Generale per la Cultura dell’UNESCO, Parigi, Francia
Hanif Kara, professore, direttore del design e co-fondatore, AKTII, London;
Kamil Merican, Principal Designer e amministratore delegato, PIL Architetti, Kuala Lumpur;
Azim Nanji, Consigliere speciale, Aga Khan University, Nairobi;
Professor Gülru Necipoglu, Direttore, Aga Khan Programma per l’architettura islamica presso la Harvard University, Cambridge
Brigitte Shim, Partner, Shim-Sutcliffe Architetti, Toronto
Yu Kongjian, fondatore e decano, Graduate School di Architettura del Paesaggio, Università di Pechino, Pechino
Farrokh Derakhshani è il direttore del premio.

Premio Aga Khan per l’architettura

Il Premio Aga Khan per l’Architettura è stato istituito da “Aga Khan” nel 1977 per individuare e incoraggiare i concetti di costruzione che affrontano con successo le esigenze e le aspirazioni delle comunità in cui i musulmani hanno una presenza significativa. Il premio riconosce gli esempi di eccellenza architettonica nel campo del design contemporaneo, l’edilizia sociale, il miglioramento della comunità e lo sviluppo, la conservazione storica, il riutilizzo e la conservazione zona, così come il disegno del paesaggio e il miglioramento dell’ambiente. Il premio viene assegnato ogni tre anni ed è disciplinato da un comitato direttivo presieduto da Sua Altezza l’Aga Khan.

Il Premio Aga Khan per l’architettura è diversa da quella dei molti altri premi di architettura: seleziona i progetti che non solo esibiscono eccellenza architettonica, ma anche migliorano la qualità complessiva della vita.

Nel corso degli ultimi quattro decenni, ha fermamente sostenuto i bisogni e le aspirazioni degli esseri umani all’interno della pratica dell’architettura.

I 19 progetti selezionati sono:

AZERBAIJAN

“Nell’ambito della riqualificazione di una vecchia area industriale, un nuovo edificio echeggia una centrale elettrica recentemente restaurata accanto ad essa.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

BANGLADESH

“Ventilazione e giochi di luce rendono questa moschea di quartiere, un rifugio per la spiritualità.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Un centro di formazione rurale ispirato da uno dei più antichi siti urbani archeologici del paese.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

CINA

“Un progetto su piccola scala che arricchisce legami tra le comunità e ravviva la vita Hutong.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

DANIMARCA

“Uno spazio pubblico per promuovere l’integrazione attraverso le linee di etnia, religione e cultura.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

IRAN

“Il rinvigorimento combinato del patrimonio architettonico e artigianale in una vecchia città ha scatenato una rivitalizzazione più ampio.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

“L’infrastruttura che collega due parchi è diventato uno spazio urbano popolare”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tecniche innovative a basso costo che reinterpretano facciate tradizionali in mattone.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

GIORDANIA

“Una cava abbandonata serve come catalizzatore per un intervento immaginativo che fornisce programmi educativi e servizi per i visitatori.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

KOSOVO

“Una serie di biblioteche pubbliche per i giovani svantaggiati nelle zone rurali”

Questo slideshow richiede JavaScript.

LIBANO

“Un nuovo edificio, radicale nella composizione, ma rispettoso del contesto tradizionale, galleggia al di sopra di un cortile esterno.”

Issam Fares_05

MAROCCO

“Un’architettura potente, giocando con il contrasto tra interno ed esterno, raggiunge la dignità essenziale per le istituzioni educative.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un hub dei trasporti dinamico che anticipa le esigenze della città del futuro.

Gare nouvelle de Casa Port (Casablanca, Maroc) fev. 2015
Gare nouvelle de Casa Port (Casablanca, Maroc) fev. 2015

NIGERIA

“Un sistema di costruzione alternativa che offre lo spazio per programmi educativi e culturali nelle regioni costieri dell’Africa.”

Makoko_01

QATAR

“I modelli variabili dell’involucro esterno di questa torre ufficio evocano Mashrabiya, e servono come protezione dal sole.”

Doha Tower_02

ARABIA SAUDITA

“Un’espansione fantasiosa che raddoppia lo spazio disponibile e fornisce una nuova pelle per una struttura esistente.”

National Library_02

SENEGAL

“Un luogo di incontro ecologicamente sensibile dimostra come l’arte e l’architettura può essere parte della vita rurale.”

Thread_06

SPAGNA

“Un restauro arricchito da elementi moderni di design e la sensibilità verso l’ambiente costruito e naturale”.

“Incorporando un sito archeologico come una caratteristica fondamentale del palazzo, questa biblioteca è diventata un punto di riferimento culturale.”

Ceuta_02

Rif.:www.akdn.org

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here